Due valli e un po’ di storia “al volo”

Fine maggio, finalmente la temperatura ha deciso di rimanere intorno ai 25 gradi anche di sera, così riprendono le mie “gite fotografiche al volo”. La solita scusa per farvi conoscere le terre dei Duchi del Montefeltro con un po’ della loro storia. Stasera c’è giusto una bavetta di vento da N-Est, una favola, decido di risalire la valle del Foglia per poi attraversare le colline e sbucare nella valle del Metauro proprio sotto gli Appennini, scenderla fino lo spartiacque di Urbino e quindi tagliare nuovamente fino al nostro campo volo.

Pronti? Scaldate i motori!

Leggi il seguito

Il volo ultraleggero spiegato ai terrestri

Mi capita sempre più spesso, anche attraverso questo blog, che mi vengano chieste spiegazioni e curiosità varie sul “nostro” mondo del volo. Buon segno! Spesso si tratta di persone che guardano al cielo per la prima volta, piene di entusiasmo (per fortuna) ma a digiuno quasi completo dell’argomento volo. Ho pensato così di scrivere questa semplice guida introduttiva, che fornisca almeno le basi indispensabili al “terrestre”, per potersi avvicinare a un’aviosuperficie e cominciare a frequentare “il basso dei cieli”. Che è sempre il modo migliore per appassionarsi e trovare le risposte alle mille domande e curiosità.

Leggi il seguito

La sfortunata storia dell’Air-Bike

Artur Wayne Ison ebbe i primi contatti con gli aerei a causa delle Seconda Guerra Mondiale. Infatti era a bordo di un Douglas C-47 Skytrain come operatore radio durante il D-Day in Normandia e ha continuato ad operare nelle zone di Isonguerra fino al termine del conflitto. In seguito, da civile, la passione per gli aerei non l’ha più mollato, tanto da portarlo a fondare, insieme ad alcuni amici, la Tennessee Engineering and Manufacturing Aircraft Inc., meglio nota come TEAM Aircraft.

Leggi il seguito

L’Alto Montefeltro dall’alto (con foto così così e un po’ di storia prêt-à- porter…)

Agosto, tempo di italiche ferie. C’è chi in ferie ci va “in” aereo, chi ci va “con” l’aereo e chi l’aereo “se lo porta dietro”. Ora, aereo è una è una parola grossa per i nostri trespoli volanti, ma visto che la legge li definisce “aeromobili” alla stregua del 747, possiamo vantarci del fatto che noi l’aeromobile lo portiamo in ferie e non viceversa!

Leggi il seguito