Alizé

Appena allestito, ecco le prime immagini del minitrike di Danilo: Alizé Ellipse con ala Nimbus

Il motore è il Monster di Vittorazi Motors 185 cc (25 hp), elica da 130 cm.
Ala Nimbus max (Tecma sport), monosuperficie da 16,5 mq.
Vi state chiedendo come mai queste scelte? Semplice, Danilo vive in Francia, poco a Nord di Parigi, per parte dell’anno.
Bon vols mon ami, bientôt en Italie!

Alize Alize2Alize3

Please follow and like us:

17 pensieri riguardo “Alizé

  • Luglio 4, 2016 in 6:54 pm
    Permalink

    alize e tecmasport 17
    ora con motore BLAKBULL
    MA ANCHE IL MOSTER VA BENE
    BLAKBULL PERCHE E IL QUARTO MOTORE DI CORSAIR

    Risposta
    • Luglio 12, 2014 in 8:44 am
      Permalink

      Hai volato! Grande Danilo!!
      Allora? Quali sono le prime impressioni? Come ti trovi?

      Risposta
      • Luglio 17, 2014 in 4:13 pm
        Permalink

        buondi.è già parecchi mesaggi che rispondo,ma con il tablet poi non li vedo sul sito.già+ di 100voli in minimale,se sapevo avrei cominciato già da molto tempo tanto che è facile volare e giocare in volo,cambia dal paramotore che anche essendo lo stesso motore guadagno 1000giri minuti,e salgo + svelto con peso in +,pure oggi sono salito in volo dove i miei amici in delta erano al decollo,poi sono sceso con loro motore spento,come ò già detto troppo bello il minimale ,aterri e decolli anche con vento indietro,come stamane aterrato come faccio sempre decollo sud aterro nord,come ho imparato oltralpe allaeroporto le piste sono tutte della stessa direzione allora scelgli dove tira -il vento.da qualche mese ò già tirato parecchi paramotoristi al deltamotore e minimale,pure qui in italia,uno che aveva passato dal delta al paramotore si rimette al minimale.quando è calmo,e io volo solo in aria calma in volo lo piloto con lelastico che si mette per bloccare il trapezio al suolo,ancora TROPPO BELLO,dopo + di 3000voli in paramotore e paracarello speriamo altrettanti in minimale.ciaoA+

        Risposta
  • Luglio 10, 2014 in 9:53 pm
    Permalink

    Salve a tutti. Dopo diverse considerazioni, riflessioni e “avventure” varie, ho lasciato con dispiacere il corso di deltaplano a motore, che stavo praticando col fine di pilotare un minitrike. Alla fine ho iniziato il corso di parapendio e ho acquistato un paramotore. Cosa ci faccio quà? Perchè stavo pensando che avendo il motore, che un ala usata non costa tanto, perchè non costruire un trike? Vedo qualcuno se li autocostruisce… Ma da dove partire? Vedendolo, sembrerebbe non troppo difficile da fare!
    Quindi, mi rivolgo a voi che avete esperienza, se avete misure, foto e quant’altro che posse essere di aiuto. Un saluto!

    Risposta
    • Luglio 11, 2014 in 8:05 am
      Permalink

      La via più semplice consiste nell’iscriversi a http://appulma.org/
      e richiedere il progetto PULMA 2000 (tavole, disegni, lista materiali, fonti di approvigionamento ecc.) per poi procedere alla costruzione.

      Ciao, e tienici informati!

      Risposta
    • Luglio 16, 2014 in 4:54 pm
      Permalink

      Ciao,
      Avendo conseguito due anni fa l’attestato per il deltaplano, e accarezzando ora l’idea di intraprendere il corso per paramotore, sarei curioso di sapere quali sono state le ragioni che ti hanno spinto ad abbandonare il delta per il parapendio.
      Ti ringrazio e buoni voli comunque tu intenda volare.
      Giacomo

      Risposta
      • Luglio 17, 2014 in 2:00 pm
        Permalink

        Ciao, l’ho abbandonato non tanto per il motivo di preferire l’uno all’altro, e nemmeno per motivi di costi. Anzi probabilmente col delta avrei risparmiato. Parliamo di deltaplano a motore. Purtroppo, inizialmente mi stavano prestando un deltaplano coi doppi comandi e ala da 21 per fare scuola; poi il proprietario ha cambiato idea e non l’ha voluto più prestare. Mi rimaneva la soluzione di comprarne uno io e fare le lezioni con quello. Ma non ne ho trovato. Così, essendo attrato tantissimo anche dal paramotore, ho deciso di iniziare con quello. Anzi, sto iniziando col parapendio per poi passare al paramotore. Sicuramente come corso è molto più impegnativo, sia perché bisogna recarsi ai decolli e percorrere parecchi chilometri, e non sempre ci sono le condizioni per volare (almeno da allievo),sia perché serve più tecnica nell’uso dell’attrezzatura, al contrario del deltamotore che basta accelerare e decollare.
        Col paramotore non ho ancora volato, ma l’ho indossato e ho avuto la sensazione di non potermi muovere!(Speriamo non sia così sempre!) Comunque, sentendo chi lo fa, affermano tutti che è semplice da usare. Speriamo! I vantaggi di questo tipo di volo è, come si sa, la possibilità di decollare, volare e atterrare quasi ovunque, anche in montagna…Col delta meglio avere una pista…Lo trasporti, smontato, nel bagagliaio di un auto e non hai bisogno di hangar. Sicuramente in questo sito troverai persone più esperte di me che ti sapranno dare informazioni più precise!

        Risposta
        • Luglio 18, 2014 in 12:01 pm
          Permalink

          Caspita, davvero singolare la tua vicenda; devo dirti che in genere per quello che è stata la mia esperienza e per quello che ne so, le scuole dovrebbero avere un proprio deltaplano che mettono a disposizione dell’allievo fino alla fine del corso. So invece che per il parapendio molte scuole offrono la propria attrezzatura fino al primo volo alto, poi chiedono all’allievo di dotarsene di una propria, ma è chiaro che lì si parla di costi ben diversi.
          Comunque grazie per il report, è sempre utile confrontare le esperienze.
          Ciao.
          Giacomo

          Risposta
  • Marzo 27, 2014 in 8:45 pm
    Permalink

    VAIIIIII DANILO!! IL MASSIMO DELLA SICUREZZA, LEGGEREZZA E AFFIDABILITA’ E IL MOTORE POI… LO CONOSCI ORMAI COME LE TUE TASCHE. TI AUGURO GRANDI VOLI E GRANDI SODDISFAZIONI, NON DIMENTICARE DI MANDARMI LE FOTO… VERAMENTE OTTIMA MACCHINA! CIAO aLE

    Risposta
    • Marzo 28, 2014 in 3:49 pm
      Permalink

      appena immatricolato e assicurato mando le foto o video in volo,listruttore mi dice sempre,bravo danilo,anche stamane.oramai + di 20voli(e 60 posa e riparti) sarei capace da solo,ma voglio essere in regola come con il paramotore.A+
      dany

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial